Sorrento, al via l’isola ecologica itinerante

23

L’Isola Ecologica del Tesoro arriva direttamente nella tua frazione. Questo il titolo dell’iniziativa promossa dalla società Penisolaverde in collaborazione con l’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento. Primo appuntamento, il 24 gennaio, dalle ore 10 alle 13, a Casarlano nei pressi della chiesa parrocchiale, dove sarà allestita una piccola isola ecologica nella quale tutti i cittadini potranno portare gli imballaggi: contenitori in plastica, vetro, acciaio, alluminio, carta e cartone e raccogliere i punti per l’iniziativa dell’isola ecologica del tesoro. Sarà possibile anche conferire l’olio esausto di frittura. Ogni sette litri, sarà consegnato un litro di olio extravergine di oliva prodotto da aziende agricole locali. L’iniziativa sarà riproposta nelle seguenti date: 21 febbraio in località Priora nei pressi della chiesa parrocchiale, poi il 20 marzo di nuovo a Casarlano, mentre il 17 aprile si torna a Priora con orari sempre dalle 10 alle 13. Questa iniziativa – dichiara il consigliere comunale Luigi Di Prisco oltre  a sensibilizzare ulteriormente tutti i cittadini di Sorrento alle tematiche della raccolta differenziata ha lo scopo di avvicinare i servizi svolti dall’isola ecologica posta in Via San Renato ai cittadini delle periferie, consentendo loro alcuni appuntamenti itinerante presso la propria frazione”.