Sorrento, anteprima delle Giornate professionali di cinema

75

Conto alla rovescia a Sorrento per la 39esima edizione delle Giornate professionali di Cinema, principale momento d’incontro dell’industria cinematografica italiana che si terranno dal 28 novembre al 1 dicembre, prodotte e organizzate dall’Anec, in collaborazione con Anem ed Anica. Anche quest’anno, moltissimi gli appuntamenti aperti al pubblico nell’ambito del progetto “M’illumino d’inverno”, promosso dal Comune di Sorrento. A partire dall’anteprima (domenica 27 novembre alle ore 21.30 al Cinema Armida) di Dog eat Dog diretto da Paul Schrader ed interpretato da Nicolas Cage e Willem Dafoe. Il 28 novembre tradizionale festa di accensione dell’albero di Natale, in piazza Tasso protagonisti i personaggi di Paw Patrol seguito dall’anteprima all’Hilton Sorrento Palace. In serata, alle 21.30 al Cinema Armida, la versione restaurata dalla Cineteca di Bologna de Il mago di Oz in 3d di Victor Fleming.

Tra i film in cartellone Rock Dog di Ash Brannon, che sarà preceduto da un’esibizione di Giò Sada (29 novembre), vincitore dell’edizione 2015 di X-Factor; Snowden di Oliver Stone con Joseph Gordon-Levitt, Nicolas Cage e Melissa Leo. Il 30 novembre alle 19.00, al Cinema Armida, consegna dei Biglietti d’oro del cinema italiano, a seguire l’anteprima di ‘Il permesso’ di e con Claudio Amendola e Luca Argentero. Il 1 dicembre in programma La ragazza dei miei sogni di Saverio Di Biagio, Quando sarò bambino di Edoardo Palma con Lello Arena, Sergio Rubini e Giorgia Boni, La mia famiglia a soqquadro di Max Nardari con Gabriele Caprio.

Il 2 dicembre sarà invece la volta di Babbo Natale non viene dal Nord di Maurizio Casagrande; infine, il 3 dicembre, anteprime dei film La verità di Giuseppe Alessio Nuzzo e Oltre la linea gialla. Organizzata con il sostegno del Comune di Sorrento e della Regione Campania, la manifestazione presenta anteprime, trailer e convention nel corso delle quali le case di distribuzione presenteranno i nuovi listini e dove registi e attori annunceranno molti dei titoli italiani in uscita.

“Sorrento e il cinema – dice Giuseppe Cuomo, sindaco di Sorrento – è da sempre un binomio significativo. Partecipare attivamente all’organizzazione di questo evento che contribuisce nel presente a riaffermarne il senso è per noi una responsabilità che affrontiamo con il massimo dell’impegno. Ancora una volta la Città è pronta ad accogliere questa importante manifestazione e lo farà nel migliore dei modi”. Per Mario Gargiulo, assessore agli eventi di Sorrento, “ormai il legame con questa grande manifestazione diventa, anno dopo anno, sempre più forte. Un appuntamento atteso dall’intera città che, per l’intero periodo di svolgimento della rassegna, trasforma Sorrento nella capitale italiana del cinema, accendendo i riflettori di stampa, addetti ai lavori e opinione pubblica”.