Sorrento, anteprima di Verso Sud, protagonisti i giovani: Le nostre proposte per il Mezzogiorno

72

Rendere i giovani del Sud protagonisti attivi delle politiche di sviluppo per il Mezzogiorno valorizzandone le proposte elaborate con il contributo di autorevoli rappresentanti del mondo accademico, dell’economia e della politica. È l’obiettivo della seconda edizione dell’anteprima giovani del Forum “Verso Sud: La strategia europea per una nuova stagione geopolitica, economica e socio-culturale del Mediterraneo”, in programma giovedì 16 maggio presso il Palazzo Municipale di Sorrento.

Un evento che anticipa la terza edizione del forum  in programma il 17 e 18 maggio a Sorrento (Grand Hotel Excelsior Vittoria). “Verso Sud” è realizzato da The European House – Ambrosetti ed è una piattaforma pubblico-privata a carattere internazionale unica in Italia nata con la finalità di riunire, in un unico think tank, le imprese, Istituzioni, rappresentanti dell’accademia e della ricerca, per costruire, valorizzare e comunicare una nuova idea di Sud e di Paese, fortemente proiettata sul Mediterraneo. È sostenuto dal Ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il Pnrr, e da Gruppo FS, Intesa Sanpaolo, CISE – Confederazione Italiana Sviluppo Economico, Coldiretti, Edison, Gruppo MSC, Mediocredito Centrale – Invitalia, e Gruppo Adler. I ministri Fitto e Musumeci, i presidenti delle Regioni Abruzzo, Calabria, Campania e Puglia e ministri provenienti da Algeria, Tunisia, Libia, Kosovo, Qatar oltre ai vertici di importanti imprese ed istituzioni italiane ed estere tra gli ospiti del Forum.

Nell’anteprima dedicata ai giovani, dopo i saluti di apertura del Sindaco di Sorrento Massimo Coppola e l’intervento di Cetti Lauteta (Associate Partner e Responsabile Practice Scenario Sud, The European House – Ambrosetti), Barbara Terenghi (Executive Vice President Sustainability, Edison) introdurrà la prima sessione intitolata “Mediterraneo 2.0, la voce delle nuove generazioni: opportunità, sfide e proposte per il futuro del Sud Italia” moderata da Luca Celotto (Consultant e Project Coordinator “Verso Sud”, The European House – Ambrosetti) nella quale le 3 squadre di studenti del Liceo Scientifico Statale “Gaetano Salvemini” e dell’Istituto Superiore Polispecialistico “San Paolo” presenteranno i propri elaborati . Le proposte saranno commentate dal Comitato dei Mentor “Verso Sud – Youth” composto da Arancha Gonzalez (Dean, Sciences Po – Paris School for International Affairs; già Ministro degli Affari Esteri, Spagna), Patrizia Lombardi (Vicerettore, Politecnico di Torino; Presidente, Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile), Stefano Manservisi (Professore, Sciences Po – Paris School for International Affairs e EUI School of Transnational Governance; già Direttore Generale Cooperazione internazionale e Sviluppo, Commissione Europea) e Ferruccio Ferranti (Presidente, Mediocredito Centrale). La sessione sarà chiusa da un intervento di Massimo Deandreis (Direttore Generale, SRM).

Nella seconda sessione intitolata “Chi vuole essere mediterraneo?” si svolgerà un quiz interattivo sui temi di approfondimento del progetto “Verso Sud” e infine la selezione della squadra portavoce dell’Anteprima al Forum “Verso Sud”. Le conclusioni saranno affidate al sindaco di Sorrento.

in foto il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola

“L’anteprima “Verso Sud-Youth” è stata creata nell’ottica di rendere il forum una piattaforma capace di dialogare e offrire spunti anche ai manager ed imprenditori del futuro, nella consapevolezza dell’importanza del fattore relativo al capitale umano per la competitività e la sopravvivenza del Sud Italia – spiega il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola – L’obiettivo è di offrire ai giovani l’opportunità di sviluppare competenze su temi chiave dell’economia e dello sviluppo. Riteniamo si tratti di un’occasione unica di crescita e di formazione, e di un’esperienza che potrà arricchire il loro bagaglio di conoscenze”.

“L’Anteprima con i giovani delle scuole è un momento cui teniamo molto in quanto ci offre la possibilità di aprire una finestra di comunicazione e confronto non con le prossime generazioni, ma con quelle di oggi. I giovani del Sud, se supportati, possono interpretare al meglio i rischi e le opportunità che i nostri territori vivono e possono offrire delle soluzioni concrete, che intendiamo ascoltare, offrendo degli strumenti di conoscenza e di interpretazione consapevoli– ha affermato Cetti Lauteta,  Associate Partner e Responsabile Practice Scenario Sud, The European House – Ambrosetti – Aprire la piattaforma Verso Sud ai giovani, in collaborazione con il Comune di Sorrento – un Partner prezioso in questo percorso – è una scelta di responsabilità. Lo abbiamo fatto grazie al lavoro e all’entusiasmo dei colleghi più giovani del Gruppo di Lavoro di Verso Sud, tutti under 30. Venerdì pomeriggio, i messaggi chiave che emergeranno nel nostro incontro, su intuizione de nostro Managing Partner & CEO Valerio De Molli e d’accordo con i nostri Partner e membri del Comitato Scientifico, saranno condivisi con i rappresentanti della classe dirigente di tutto il Mediterraneo Allargato presente a Sorrento”.