Sorridere attiva gli ormoni ‘dose’ benefici per la salute, oggi World Smile Day

8

(Adnkronos) – Sorridere fa bene alla salute, e non solo. E’ un toccasana per l’umore, aiuta a combattere lo stress e la rabbia, ci aiuta nelle relazioni con gli altri ed è scientificamente dimostrato che innesca una variazione ormonale, stimolando la produzione dei cosiddetti ‘Dose’, ovvero i 4 ormoni della felicità: dopamina, ossitocina, serotonina ed endorfina. Quando sorridiamo o ridiamo ne produciamo in grande quantità e questa carica di ormoni pian piano va a cambiare la chimica del nostro corpo e inevitabilmente porta un cambiamento anche all’esterno. A parlare dei benefici del sorriso e della risata è Paolo Ricci, teacher di Yoga della risata, in occasione del World Smile Day, la Giornata mondiale del sorriso, che dal 1999 si celebra ogni anno il primo venerdì del mese di ottobre. 

“Se ridere fa buon sangue – dice all’Adnkronos Salute Ricci, che nel 2018 è stato nominato ‘Ambasciatore della risata nel mondo’ – anche sorridere ci fa molto bene da tanti punti vista, basti pensare che quando sorridiamo mettiamo in funzione una decina di muscoli, al contrario quando ci arrabbiamo ne mettiamo in funzione almeno 70-80, quindi con un investimento energetico eccessivo e negativo. Dunque, per il nostro viso è molto meglio sorridere”. Secondo alcuni, infatti, il sorriso naturale ringiovanisce il viso di almeno 3 anni e chi sorride di più può vedere prolungata la propria aspettativa di vita anche di 7 anni.  

“Nell’attività dello yoga della risata – spiega ancora Paolo Ricci, che tiene corsi di formazione online e in presenza nel suo centro di Ostia ma anche consulenze in ambito lavorativo – impariamo a ridere anche quando non c’è un buon motivo per farlo e questo ci fa reagire in maniera diversa a quanto accade nella nostra vita. Se c’è qualcosa che ci fa arrabbiare, allenandoci in questa pratica, non diventeremo certo degli asceti che restano impermeabili alle ‘aggressioni’ esterne, ma avremo la capacità di moderare la risposta, cioè senza più reagire con rabbia o con un’emozione che ci crea disagio interiore ma con una risposta differente. Quando do una risposta infatti – spiega – mi prendo del tempo e in consapevolezza me ne assumo la responsabilità, al contrario di quando ho una reazione, che è irresponsabile, non consapevole e fuori controllo”.  

Ma sorridere aiuta anche il corpo a rilassarsi e il relax permette al sistema immunitario di reagire in modo più rapido ed efficace di fronte alle minacce. Se il nostro sistema immunitario funzionerà meglio, ci ammaleremo di meno e il nostro stato di salute ne guadagnerà, suggeriscono gli esperti dell’Accademia della risata. Non solo: sorridere aiuta a ridurre la pressione e a rallentare il battito cardiaco. Ciò significa che il nostro cuore funzionerà meglio e senza affaticarsi troppo. Le persone che sorridono spesso hanno meno probabilità di sviluppare patologie cardiache e godono di uno stato di salute migliore.