Sostegno alla cultura
Uno sponsor per D’Orta

39

L’azienda salernitana sponsorizza l’esposizione “Beyond the lens” del fotografo Carlo D’Orta. La mostra è in corso a Venezia presso l’Officina delle Zattere (Dorsoduro 947, Fondamenta Nani) L’azienda salernitana sponsorizza l’esposizione “Beyond the lens” del fotografo Carlo D’Orta. La mostra è in corso a Venezia presso l’Officina delle Zattere (Dorsoduro 947, Fondamenta Nani) e termina il 14 giugno prossimo. Si tratta di una selezione degli ultimi lavori del fotografo italiano tra grandi immagini, intriganti installazioni e delicate sculture di vetro. Arti Grafiche Boccia si conferma orientata allo sviluppo della cultura sia come elemento di progresso sociale sia come strumento alternativo di marketing e promozione del marchio. La società è già sponsor del Festival del Cinema di Roma, del Festival Salerno Letteratura e del Teatro San Carlo di Napoli. “Abbiamo scelto di supportare questa mostra – dichiara il direttore marketing di Arti Grafiche Boccia, Monica Vitiello, riferendosi all’esposizione di D’Orta – perchè crediamo fortemente nell’importanza della ricerca fotografica e nel grande valore di questa espressione dell’arte contemporanea. Imprese come la nostra stampano milioni di immagini al giorno e la ricerca artistica, unita al supporto ai grandi fotografi, può contribuire ad accrescere sensibilmente la qualità delle lavorazioni”. La promozione del brand viaggia di pari passo con l’innovazione, da sempre caratteristica di spicco di questa società fondata negli anni ‘60 a Salerno e ora presente in tutta Europa con proprie sedi a Copenaghen, Londra e Parigi (in Italia gli uffici sono anche a Milano e Roma). Con 150 dipendenti in organico, Arti Grafiche Boccia è leader nella stampa di quotidiani, riviste specializzate, cataloghi, prodotti per la grande distribuzione organizzata, etichette per i comparti dell’agroalimentare, del beverage e del pet food.