Sostenibilità: a ibis styles Milano Agrate Brianza servizio car sharing

12

Milano, 24 ott. (Labitalia) – L’approccio aziendale alla sostenibilità è un valore per la catena ibis styles, marchio del Gruppo AccorHotels leader nei settori travel e lifestyle, che da oggi offre un servizio in più ai propri viaggiatori. Gli ospiti dell’hotel ibis styles Milano Agrate Brianza posso, infatti, servirsi di una delle soluzioni più innovative nell’ambito della mobilità sostenibile: il servizio car sharing elettrico e due postazione di ricarica per possessori di auto elettriche private in collaborazione con ReFeel eMobility, operatore di car corporate sharing elettrico che si distingue per il suo impegno nella diffusione della mobilità a emissioni zero, e Be Charge, operatore integrato specializzato in infrastrutture per la mobilità sostenibile.

All’interno dell’area parking dell’ibis styles Milano Agrate Brianza sono stati infatti adibiti due stalli per due Renault Zoe, auto elettriche con una autonomia di circa 310 km su percorso misto, con una velocità massima di 135 km/h. Le vetture, a disposizione dei clienti, sono ricaricate dal personale dell’hotel alle apposite colonnine dedicate alimentate unicamente da fonti rinnovabili. Il servizio, semplice e veloce, è interamente gestito dall’app ReFeel eMobility, disponibile sia per iOS che per Android. L’utente, una volta registrato, vedrà validata la sua iscrizione entro 30 minuti e potrà seguire tutti i momenti del noleggio, dalla prenotazione al pagamento tramite app. L’area C gratuita e la sosta libera sulle strisce blu e gialle completano l’esperienza e la rendono la soluzione ideale per gli spostamenti a Milano.

All’interno del garage stesso altre due colonnine da 22 kW sono a disposizione degli ospiti che vogliono ricaricare velocemente i loro veicoli elettrici. Attraverso questa nuova iniziativa in collaborazione con ReFeel, ibis styles Agrate Brianza si avvicina a tutti i possessori di auto elettriche e a tutti coloro che desiderano intraprendere uno stile di vita green a partire dalla mobilità.