Sostenibilità, packaging a impatto zero: Conai premia le innovazioni virtuose

98

Cinque grandi innovazioni brillano nel medagliere dell’ottava edizione del Bando Conai per l’eco-design degli imballaggi: pallet in plastica riciclata completamente abilitati in modo da ottimizzarne il ritiro per il riutilizzo; grucce per 70% in plastica riciclata, in peso e in ingombro; flaconi di detersivo per il 25% in plastica riciclata che sostituiscono il colorante per essere facilmente selezionabili per l’avvio a riciclo, cassette in plastica per il pane con sponde abbattibili, riparabili e riciclabili; nuove buste in poliaccoppiato a carta 100% riciclata più facili da trasportare. Sono i casi virtuosi di revisione del pack che si sono aggiudicati i cinque super premi per l’innovazione circolare da 10mila euro in occasione del Bando 2021. Obiettivo: una riduzione dell’impatto sull’ambiente e una maggiore sostenibilità. È Bayer SpA vincere nella categoria delle nuove tecnologie e applicazioni con i suoi pallet in polipropilene riciclato con Tag Rfid che ne consente la completa tracciabilità nella catena distributiva, ottimizzando il ritiro per il successivo riutilizzo. Nel mese di luglio l’azienda ha confermato che questo intervento ha permesso di aumentare il numero di rotazioni medio del 33%. A Coop Italia va invece la ‘palma’ per l’uso di materiale riciclato e il risparmio di materia prima; le sue grucce di esposizione in polistirene della linea Intimo Adulti Coop sono state riprogettate e sostituite con una gruccia monoclip con il 70% di materiale riciclato. Il loro peso è stato inoltre ridotto del 27%. Possono essere anche riutilizzate come pinze o mollette. Henkel Italia Operations Srl vince per la facilitazione delle attività di riciclo; ha modificato il cone in polietilene ad alta densità di Perlana capi scuri usando il 25% di materia riciclata e sostituendo il colorante, passando dal carbon black al carbon black free. Una chiusura che permette di essere selezionato dai sistemi ottici degli impianti, che spesso faticano ad individuare imballaggi neri sui nastri trasportatori (neri anch’essi), per il successivo avvio a riciclo. Ifco Systems Italia Srl vendita sul podio per il riutilizzo settore grazie alle sue cassette Brown Lift Lock, usate come imballaggio secondario nel settore della panificazione: le cassette sono riutilizzabili e dotate di sponde abbattibili per raggiungere gli spazi nelle fasi di logistica di ritorno. Inoltre, sono concepite per essere riutilizzate più volte: quelle danneggiate vengono quindi riparate, mentre quelle non riparabili vengono preparate per il riciclo dall’azienda stessa e poi utilizzate per la produzione di nuovi contenitori. Grazie a questi interventi, l’azienda ha ottenuto anche la Menzione Speciale da parte di Legambiente, una delle novità del Bando 2021.