Sparito il capo dell’Interpol

6

Parigi, 5 ott. (AdnKronos) – Le autorità francesi hanno aperto un’inchiesta sulla scomparsa del presidente dell’Interpol, il cinese Meng Hongwei. Lo affermano fonti di polizia, confermando le informazioni di Europe 1. Eletto nel novembre 2016 a capo dell’organizzazione con sede a Lione, Meng Hongwei non dà più sue notizie dal 29 settembre, quando ha lasciato la Francia alla volta della Cina. A denunciarne la scomparsa è stata la moglie.

La scomparsa di Hongwei “è un problema delle autorità competenti in Francia e in Cina” afferma l’organizzazione internazionale per la cooperazione di polizia in una breve nota.

L’emittente Europa1 e altri media francesi hanno riferito che le autorità francesi hanno aperto un’indagine dopo che la famiglia di Meng ha dichiarato di non aver avuto più contatti con lui da quando si è recato in Cina.