Spazio: 52 anni dalla Luna e Bezos porta in orbita 2 generazioni, in volo 18enne e 82enne (2)

5

(Adnkronos) – “La storia -ricorda Patrizia Caraveo- inizia con la curiosità del medico degli astronauti Randy Lovelace che aveva già esaminato tanti uomini ma continuava a chiedersi come avrebbero reagito le donne sottoposte alle stesse prove. L’incontro con l’aviatrice Jerrie Cobb ha poi trasformato la curiosità in un progetto e nella clinica di Lovelace all’epoca sono state selezionate 13 aviatrici che superarono tutti i test. Fra queste c’era anche Wally Funk che, con appena 22 anni, era la più giovane del gruppo”. Autrice di diversi saggi e libri di divulgazione scientifica come “Il Cielo é di tutti” (ed.Dedalo), Caraveo commenta che “Wally ha un sorriso fantastico, nel suo sorriso c’è un messaggio di positività e ottimismo e Bezos – ribadisco- é un genio del marketing perché, sebbene arriva dopo una settimana dal volo della Spaceflight Unity 22 del miliardario britannico Richard Branson, Bezos ha giocato sulla coincidenza della data dell’Apollo 11 e soprattutto al portare in volo l’anziana 82enne e il giovanissimo 18enne”.