Spazio di Innovazione sociale, chiamata di idee: il Comune proroga i termini

61

Il Comune di Napoli, al fine di consentire una maggiore partecipazione “e avere più tempo per cogliere la straordinaria opportunità del Pon Città Metropolitana 2014-2020, ha prorogato al prossimo 11 maggio 2018 la data di scadenza per la partecipazione alla chiamata di idee per la progettazione e l’avvio di uno Spazio di Innovazione Sociale”. Lo comunica in una nota l’ente di Palazzo San Giacomo. “La chiamata di idee rappresenta la prima fase di realizzazione di un progetto finanziato dal Piano Operativo Nazionale Città Metropolitana di Napoli 2014 2020 ed è uno degli interventi a maggior carattere di innovazione che la città di Napoli sta attivando. Lo spazio di innovazione sociale si pone come luogo dove potenziare e integrare servizi di prossimità’, nell’ottica dell’inclusione attiva e dell’innovazione sociale, e progettarlo insieme al territorio è una delle risposte piu’ coerenti – si legge nella nota – La chiamata di idee segue il principio della progettazione partecipata e “chiama” tutti, cittadini, imprese, associazioni, cooperative, scuole, organizzazioni, a dare il proprio contributo per costruire il primo spazio di innovazione sociale nella Municipalità 6 di Napoli (Barra, San Giovanni a Teduccio, Ponticelli)”.
Le idee progettuali dovranno essere presentate entro l’11 maggio prossimo, esclusivamente attraverso la piattaforma presente sul sito istituzionale del Comune di Napoli http://www.altuoservizio.comune.Napoli.it/sis/modulo.php [Home > Bandi di gara e avvisi pubblici > Avvisi, bandi e inviti > Altre tipologie di avvisi > 2018 > Avviso pubblico per chiamata di idee da sviluppare nell’ambito del PON Citta’ Metropolitana di Napoli – Progetto NA 3.3.1.a “Spazi comuni di innovazione sociale”.