Split payment e reserve charge: novità fiscali sotto i riflettori

38

Con il Decreto Semplificazioni e con la Legge di Stabilità 2015 sono state introdotte rilevanti novità in tema di Iva, che hanno formato oggetto di recenti chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate. Di particolare impatto per le aziende sono state l’estensione del meccanismo dell’inversione contabile a nuove fattispecie nell’ambito del settore edile ed energetico e l’introduzione dello “split payment”, un nuovo sistema di assolvimento dell’Iva per le operazioni poste in essere nei confronti delle pubbliche amministrazioni. Al fine di offrire un quadro di sintesi delle nuove disposizioni e degli adempimenti che ne conseguono, l’Unione Industriali di Napoli, in collaborazione con la Direzione Regionale per la Campania dell’Agenzia delle Entrate, ha organizzato, giovedì 12 novembre con inizio alle 15.00 presso la sede di piazza dei Martiri 58, un incontro di approfondimento nel corso del quale si farà il punto anche sulle principali problematiche connesse all’interpretazione dei recenti documenti di prassi. Apriranno i lavori dell’incontro il Presidente dell’Unione Industriali, Ambrogio Prezioso, e il Direttore Regionale per la Campania dell’Agenzia delle Entrate, Carlo Palumbo. Seguirà l’intervento di Fabrizio Pro (Agenzia delle Entrate).