Sport, non solo la Pellegrini a Napoli: per la International Swimming League anche il campione di Tokyo Dressel

16

“Non pensavo di trovare cosi’ tanta passione per una gara di nuoto in Italia, ora dopo le Olimpiadi di Tokyo e gli ottimi risultati italiani penso che sara’ ancora piu’ bello del 2019”: lo statunitense Caeleb Dressel, il signore di Tokyo, vincitore di cinque ori olimpici da’ appuntamento alle tappe napoletane della Isl, la International Swimming League, il 28 e 29 agosto. La squadra e’ quella dei Cali’ Condors. Dressel e’ il nuovo Phelps, avendo vinto a Tokyo l’oro nei 50 e i 100 sl (con record olimpico in entrambe le occasioni), i 100 farfalla (facendo segnare il nuovo record del mondo), cosi’ come anche nelle staffette 4×100 sl e 4×100 misti. Il ragazzo della Florida e’ gia’ stato nel 2019 a Napoli non solo gareggiando ma conoscendo anche gli aspetti piu’ originali e passionali della citta’, come ad esempio l’affetto e il calore di tanti piccoli appassionati di nuoto che nella piscina di Chiaiano hanno imparato da lui i segreti del mestiere. Non solo Federica Pellegrini dunque, che con i suoi Aquacenturions sara’ presente alla Scandone a partire dal 26 agosto. Il rilancio di due deluse di Tokyo. Lilly King e Benedetta Pilato. In gara il 28-29 agosto e 4-5 settembre. Tra le sfide di apertura anche quelle che vedranno protagonisti i russi Rylov e Kolesnikov sfidano di nuovo il golden boy azzurro Thomas Ceccon sui 100 dorso. Le gare si svolgeranno dal giovedi’ alla domenica, con orari che saranno ufficializzati la prossima settimana.