SposIn Campania compie due anni e lancia un magazine online (gratuito)

21

Seconda candelina per la testata giornalistica online SposIn Campania. “Due anni intensi e faticosi – si legge in una nota diffusa dalla redazione -, ma di grande soddisfazione grazie alla fiducia dei lettori e partner. Tra progetti, idee da realizzare e già concretizzate, oggi SposIn Campania è una community che conta, tra sito web, app e canali social, migliaia di followers e visualizzazioni”. “Era il 7 novembre 2019 – prosegue il comunicato – quando è stata lanciata la prima ed unica realtà editoriale web interamente dedicata al comparto matrimoni ed eventi, due anni dopo, con una pandemia mondiale nel mezzo, SposIn Campania si è ritagliata un’importante fetta di mercato. Imponendosi, senza mai sgomitare, con l’obiettivo di promuovere le eccellenze del panorama wedding regionale, e non mettendo mai in secondo piano anche la valorizzazione delle bellezze paesaggistiche e culturali che la nostra regione offre”.
Per il suo secondo compleanno, SposIn Campania, annuncia l’editore, ha deciso di regalarsi e “regalare a tutti i suoi lettori e followers una nuova chicca: il magazine online. Al suo interno troverete i racconti degli sposi, i matrimoni più sensazionali, le storie e i progetti dei fornitori, le nuove tendenze. Interviste, giochi social ma non solo. SposIn Campania è stata la prima realtà in Italia ad offrire l’esclusivo servizio “Matrimonio Live Social”, un reportage innovativo grazie al quale è possibile seguire in diretta ogni istante del giorno del Sì. Questo e tanto tanto altro ancora per chi vorrà tenersi sempre aggiornato con le meraviglie del mondo del wedding campano.Il magazine da ieri on line in forma totalmente gratuita e scaricabile in pdf dal link www.sposincampania.it/magazine/“.
Il direttore Massimiliano Zappella ricorda che quando ci fu il lancio ufficiale della nostra testata giornalistica online e social “neanche ci rendevamo conto che era una sorta di rivoluzione nel settore wedding. Ancora oggi i nostri servizi sono praticamente unici, ma soprattutto fatti di rapporti umani. Sembra un paradosso che un progetto basato sui social sia al tempo stesso caratterizzato dal rapporto diretto con aziende e coppie di futuri sposi, ma anche con quelle già sposate. SposIn Campania è una community che fortunatamente ogni giorno, grazie ai lettori, cresce sempre più ed è per questo che noi l’abbiamo, fin dall’inizio, definita la nostra famiglia allargata”.