Spotlime, l’app per gli eventi arriva anche a Napoli

80
 
Spotlime (https://www.spotlimeapp.com), l’app per l’organizzazione di eventi in Italia, ha annunciato oggi il lancio di tre nuove città: Bologna, Napoli e Torino. Arrivano così a sei le città in cui è presente.
Lanciata a fine 2013 a Milano e selezionata da MasterCard nel 2015 tra le migliori app europee insieme a Booking.com, Zalando e BlaBlaCar, Spotlime ha raccolto un milione di euro. La startup è stata in grado di creare un punto di incontro tra oltre 350 dei migliori organizzatori di eventi di Milano, Roma e Firenze e oltre 130 mila persone che hanno scaricato l’app. Questo, grazie all’attenta selezione di aperitivi, concerti, discoteche e non solo, che il team di Spotlime individua quotidianamente.
La formula che si è rivelata vincente per la crescita del servizio non cambierà: l’app si basa su una selezione di un numero limitato ed esclusivo di eventi che vengono proposti ogni giorno. Dal cinema all’aperitivo, dalle mostre ai club, tramite l’app gli utenti possono non solo scegliere gli eventi che più rispecchiano i loro gusti, ma anche prenotarsi direttamente dall’app e ricevere vantaggi esclusivi (ingresso gratuito, sconti, drink omaggio, saltacoda).
Francesco Rieppi, 30 anni, Ceo e co-fondatore della società, premiato nel 2016 come Giovane Innovatore dall’ex premier italiano Romano Prodi, ha così commentato la notizia: “Spotlime è nata con l’idea di essere un’app globale e presente in tutte le grandi città; siamo felici di poter annunciare oggi di essere più vicini al nostro obiettivo. Una volta consolidata la presenza in Italia, guarderemo al prossimo passo, l’espansione internazionale”.
Spotlime è disponibile gratuitamente su App Store e Google Play. Per maggiori informazioni è possibile visitare www.spotlimeapp.com.