Spread apre in netto calo

26

Roma, 30 mag. (AdnKronos) – Avvio di giornata all’insegna di un deciso calo dello spread tra Btp decennali italiani e Bund tedeschi. Il differenziale è, infatti, sceso a 272,9 punti con un rendimento al 3,038%. Ieri, lo spread aveva chiuso a quota 303 punti, con un rendimento al 3,3%, ai massimi dal 2013.

E dopo Wall Street, che termina ieri in deciso ribasso (Dow -1,58%, Nasdaq -0,5%), anche le piazze asiatiche risentono dalla fuga disordinata dei mercati dagli asset italiani ed europei. La Borsa di Tokyo perde l’1,5% a 22.014 punti, Hong Kong lascia sul terreno l’1,4%. Va male anche la Borsa di Sidney, a fine seduta in calo dello 0,48%, e così la Borsa di Bombay (-0,4%).

Lo scenario politico in Italia è cambiato ancora: dopo l’incarico a Carlo Cottarelli per formare un Governo ‘tecnico’ con la prospettiva di andare a nuove elezioni dopo l’estate è tornato in auge il Governo politico, con l’ipotesi di un incarico al leader leghista Matteo Salvini. Nel frattempo, l’assenza di una guida chiara per il Paese ha scatenato le speculazioni sull’azionario italiano. Ieri, la Borsa di Milano ha chiuso in calo del 2,65%, tornando ai minimi da luglio 2017.