Spread in calo, Milano positiva

5

Roma, 30 mag. (AdnKronos) – La possibilità di un Governo politico che non costringa a nuove elezioni nell’immediato (“non ostacoleremo soluzioni rapide per affrontare le emergenze”, ha dichiarato ufficialmente la Lega) riportano il Ftse Mib sopra il 2% e lo spread sotto i 260 punti base. Anche le banche provano un recupero a Piazza Affari dopo le perdite pesanti delle ultime sedute.

Lo spread dunque si raffredda senza i movimenti vorticosi visti nella seduta di ieri, quando aveva chiuso a quota 303 punti, con un rendimento al 3,3%, ai massimi dal 2013. La Borsa di Milano invece prosegue positiva dopo il tonfo di ieri – ha chiuso in calo del 2,65%, tornando ai minimi da luglio 2017 – e cinque sedute consecutive di ribassi.