Sri Lanka, logistica internazionale: per Rif Line Italia nuova sede a Colombo

77

Rif Line Italia spa, azienda tutta italiana di logistica internazionale, consolida la propria presenza nell’area dello Sri Lanka, con l’apertura di un nuovo ufficio operativo a Colombo con uno staff di 7 esperti a disposizione dell’import-export. Si tratta di un ufficio strategico per lo sviluppo del ‘Sea-Air’, un tipo di trasporto che prevede che la merce raggiunga Colombo dal Bangladesh o dalla Cina via nave e poi prosegua verso l’Europa via aereo. Un servizio che consente di dimezzare i tempi di percorrenza normalmente richiesti via mare con una tariffa molto competitiva. L’apertura di Colombo giunge a poche settimane da quella della sede di Gulshan – Dhaka in Bangladesh e costituisce un notevole rafforzamento del network internazionale del gruppo ed in particolare nel quadrante dell’Asia meridionale, strategico per il commercio internazionale, nel quale ormai Rif Line Italia spa è tra i leader per presenza sul territorio e volumi trasportati. “La nuova sede di Colombo rappresenta per noi un passo fondamentale per accreditare la nostra azienda come uno dei principali player in Asia meridionale – ha dichiarato Francesco Isola, managing director di Rif Line – siamo tra le poche aziende tutte italiane cresciute ininterrottamente negli ultimi anni, rafforzando il network internazionale. Ma, soprattutto, non siamo più solo un partner per l’import/export da e per l’Italia, ma un’azienda globale, in grado di affiancare i clienti per le loro esigenze di logistica internazionale da e per qualunque parte del mondo. – Colombo in particolare ci permetterà di abbattere i tempi di trasporto ed i costi per i clienti, premessa per una ancora maggiore penetrazione nel mercato locale ed anche per quello cinese”.