Stadio Roma, Lanzalone si dimette

10

Roma, 14 giu. AdnKronos) – Luca Alfredo Lanzalone ha rimesso oggi il mandato di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Acea. Il Consiglio di Amministrazione – rende noto la società – nella riunione del 21 giugno 2018, assumerà le opportune determinazioni al riguardo. Lanzalone, finito ieri ai domiciliari con l’accusa di corruzione nell’ambito dell’, aveva seguito come consulente legale il dossier sullo stadio di Tor di Valle per conto dell’amministrazione Raggi.