Start up, al via Impact Growth: 3,6 mln dalla Commissione europea

63

Ai nastri di partenza la call Impact Growth, il programma promosso dalla Commissione europea che stanzia 3,6 milioni di euro equity free con l’obiettivo di identificare le startup capaci di scalare nel vecchio continente.

Di cosa si tratta

Collocato nell’ambito del programma Fiware – che mette a disposizione una piattaforma open source con funzionalità avanzate di cloud hosting per lo sviluppo di applicazioni web e per la loro integrazione in un sistema che ne garantisce l’interoperabilità – Impact Growth è finanziato dalla Commissione europea ed è gestito da Docomo Digital, Isdi eFundingbox.

Chi può partecipare 
Il programma si rivolge a startup internazionali in fase di crescita e con prodotti già disponibili sul mercato, cui consente di ricevere formazione, mentoring e finanziamenti senza l’obbligo di trasferimento in un’altra città o paese.
Le aziende possono concentrarsi sui loro sforzi per espandere la propria attività, partecipando agli eventi dedicati al mondo delle startup più importanti al mondo, a training camp e ad appuntamenti di networking a livello internazionale.

Settori
Smart Cities & Infrastructure, Smart Content, Smart Manufacturing e Smart AgriFood. Sono i settori su cui si concentra la call che selezionerà 14 startup.

Finanziamento 
Al termine di un programma di sei mesi di accelerazione, le migliori due startup otterranno un finanziamento di 150mila euro ciascuna. Inoltre, le migliori quattro aziende selezionate avranno l’opportunità di ricevere ulteriori finanziamenti fino a 1,5 milioni di euro da parte di investitori istituzionali.

Servizi aggiuntivi 
Al finanziamento si affiancherà inoltre un programma di training intensivo condotto da esperti e imprenditori a livello internazionale, con corsi dedicati a Madrid, Copenhagen e Barcellona. Le startup potranno beneficiare dell’esperienza di oltre 100 mentor e investitori che potranno supportarli sia nel settore digitale che nei settori specifici del programma in merito a problematiche legate al business, alla tecnologia e alla scalabilità.

Scadenza
Le application possono essere inviate entro la prima scadenza del 24 ottobre 2017, che consentirà alle startup di usufruire di maggiore tempo per essere valutate.
La deadline finale per presentare le domande è in ogni caso fissata al 12 dicembre 2017.

SCARICA LA CALL 
http://www.impact-accelerator.com