Start up del turismo, dal Mibact contributi fino a 20mila euro: progetti entro il 2 ottobre

58

Fino al prossimo 2 ottobre è possibile partecipare al “Factorympresa Turismo”, il programma di agevolazioni lanciato dal Mibact per stimolare la nascita di nuove imprese e lo sviluppo di idee business nella filiera turistica. Nell’ambito del programma, con l’iniziativa Mare, il ministero premia, con somme di denaro e servizi di mentoring, i progetti imprenditoriali riguardanti la creazione di nuove imprese innovative nel settore turistico (start-up) oppure le aggregazioni di operatori in grado di incrementare la competitività dell’offerta turistica.

Chi può partecipare
Possono partecipare alle selezioni start-upper, sia individualmente che in team; singole imprese, aventi qualunque forma giuridica, purché costituite successivamente al 1° gennaio 2014; start-up innovative iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle Imprese; aggregazioni di almeno tre imprese, alle quali possono aderire anche soggetti non esercenti attività imprenditoriali (associazioni, onlus ed enti locali).

Agevolazioni
Le agevolazioni saranno erogate per fasi, e consistono in servizi di mentoring, oltre un contributo economico (200 euro per start-up e 400 per aggregazioni); contributo economico a fondo perduto pari a 10.000 euro per start-up e 15.000 per aggregazioni; contributo allo study visit o partecipazione a fiere pari a 2.500 euro.
Le prime 20 idee di business nella graduatoria start-up e le prime 8 aggregazioni beneficeranno di ulteriori servizi di accompagnamento e mentoring, preparatori al lancio sul mercato del progetto.
Successivamente saranno sottoposte alla valutazione di una giuria (pitch).
Saranno così selezionati i 6 migliori progetti della categoria start-upper, che beneficeranno di un ulteriore contributo economico di 10.000 euro, ed i 4 migliori progetti della categoria aggregazioni, che beneficeranno di un ulteriore contributo di 15.000 euro.

Scadenza
Per partecipare all’iniziativa basta seguire la procedura guidata sul portale Invitalia. Le domande possono essere inoltrate entro le ore 12 del 2 ottobre 2017.