Startup: Eit Health, nate 5 aziende tech ad alto impatto su sanità (2)

26

(Adnkronos) – E se lo screening dei pazienti affetti da Alzheimer è un processo lungo e costoso, la società portoghese iLof – un’altra della cinquina di stratup messe in luce da Eit Health – ha sviluppato una soluzione per lo screening del paziente che consente un risparmio pari al 40% dei costi totali e al 70% del tempo, contribuendo a trovare più velocemente una cura per l’Alzheimer. La start-up è nata grazie al programma di innovation Eit Health Wild Card 2019 e ha vinto il Jumpstarter 2019 dell’Eit. Grazie alla soluzione proposta, a basso costo e non invasiva per la stratificazione dei pazienti affetti da Alzheimer per gli studi clinici, iLof potrebbe accelerare il trattamento dei pazienti.