Stellantis, Uilm: Battaglia vinta, Panda a Pomigliano almeno fino al 2029 grazie al motore Euro 7

157

Stellantis ha ribadito che investirà sulla motorizzazione Euro 7 della Panda e che ciò consentirà di prolungarne la sua produzione per tutto il futuro prevedibile, probabilmente almeno fino al 2029». Così Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm responsabile del settore automotive, e Crescenzo Auriemma, segretario generale Uilm Campania, al termine dell’incontro tenutosi al Mimit sullo stabilimento Stellantis di Pomigliano. «Ciò è stato reso possibile dalla battaglia fatta dal Governo italiano in sede europea, anche su nostra precisa richiesta sindacale, per correggere una normativa europea sul motore Euro 7 che avrebbe di fatto messo a repentaglio la sopravvivenza del motore endotermico non nel 2035, ma già nel 2025. Quella battaglia vinta su Euro 7 dimostra che l’Italia deve impegnarsi in sede europea per correggere le storture di una transizione all’elettrico mal concepita e che da ciò dipende in gran parte la salvaguardia del settore automotive nel nostro paese”, aggiungono.