Stoà, al via i nuovi Master 2020. Cardillo: I nostri corsi chiave vincente per i giovani laureati

217

Con un’offerta di Alta Formazione all’avanguardia in termini di contenuti e docenti, STOA’, forte della sua storia trentennale, si conferma una carta vincente sia per le nuove competenze di imprese e organizzazioni, sia per accompagnare nel modo più adeguato i giovani laureati nel mondo del lavoro.

“Tra poche ore, nella sede di Villa Campolieto a Ercolano, partiranno MDGI e HRM – sottolinea Enrico Cardillo, direttore generale e amministratore delegato dell’Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Impresa -, i due Master STOA’ con il prestigioso accreditatamento ASFOR che testimonia un rapido placement qualificato, superiore all’85%”.

MDGI, Master universitario di I livello in Direzione e Gestione d’Impresa – Business Innovation, è realizzato in forma congiunta dall’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e da STOA’, ha l’obiettivo di completare e specializzare la preparazione fornita dagli studi universitari per orientarla incisivamente verso le esigenze e i compiti propri delle funzioni strategiche d’impresa. HRM, Master in Gestione delle Risorse Umane, offre a giovani laureati di diverse provenienze disciplinari l’opportunità di inserirsi con successo nell’ambito delle direzioni del personale, della consulenza HR e dei servizi alle imprese.

“I nostri Master – continua il direttore generale e amministratore delegato dell’Istituto – da 30 anni accompagnano i giovani in maniera vincente verso il mondo del lavoro. Finora oltre 2600 sono i manager formatisi a STOA’ che occupano posizioni di vertice nelle principali imprese e organizzazioni a livello nazionale e internazionale. Molti, inoltre, si sono messi in proprio diventando imprenditori di successo”.

“STOA’ – conclude Enrico Cardillo – continua a fornire alle imprese competenze adeguate ai sempre più mutevoli fabbisogni del mercato e costituisce una strada convincente per realizzare le aspirazioni dei giovani laureati”.