Stoà, gli allievi dei master analizzano le principali aziende campane

215

Gli allievi dei Master Mdgi e Hrm di Stoà hanno presentato le analisi di settore delle aziende La Doria Spa, Sapa Group Spa e Hitachi Rail Italia.
Il lavoro dei tre gruppi, coordinato per il modulo Sistema Impresa dei Master da Renata Rallo, è partito dallo studio della complessità degli elementi che influenzano le strategie aziendale per delinearne un modello di gestione. Le analisi di settore sono state affrontate con buon livello di dettaglio per ricercare tutte le informazioni sul settore industriale assegnato, individuandone confini, raggruppamenti strategici, trend evolutivi e fattori critici di successo.
“In tal modo continua con successo – sottolinea Enrico Cardillo, direttore generale e amministratore delegato dell’Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Imprese – la grande tradizione di Stoà che mette a confronto i nostri allievi con le principali realtà aziendali della Campania e del Mezzogiorno”.
L’analisi di settore è stata seguita di Vincenzo Maggioni (Referente Scientifico Mdgi), da Matilde Marandola (Presidente Aidp Campania), e dai rappresentanti delle aziende Marialaura Matteucci (Hr Directpr Sapa Group; ex allieva Master Hrm Stoà), Valentina Ciotta (Hr Associate Bristol Myers Squibb, ex allieva Master Hrm Stoà), Umberto Garofalo, Group Quality Director-Plant Manager Sapa Group), William Landolfi, Responsabile Formazione, Organizzazione e Sviluppo La Doria)-
L’analisi di settore ha inoltre preso in esame elementi di marketing strategico e operativo (segmentazione del mercato, posizionamento strategico, targeting e marketing mix).
“Da questi lavori – conclude Cardillo – emerge una visione per processi e attività di miglioramento incrementale e organizzativo e soprattutto una grande preparazione e passione di questi ragazzi, che mi auguro possano seguire il solco già tracciano in questi trent’anni da Stoà, con oltre 2.600 allievi che hanno frequentato le aule di Villa Campolieto, molti dei quali oggi manager di successo in importanti aziende italiane e internazionali”.