**Storici: addio a Stuart Woolf, il grande storico innamorato dell’Italia**

23

Roma, 10 mag. – (Adnkronos) – Lo storico inglese Stuart Woolf, grande studioso dell’Ottocento e del Novecento europeo, innamorato dell’Italia, dove viveva stabilmente dal 1983, è morto all’ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze per le complicazioni di una polmonite da Covid, all’età di 85 anni. La notizia della scomparsa, avvenuta il 1° maggio, si è appresa solo oggi, come hanno spiegato all’Adnkronos la figlia Deborah e il professore Paolo Pezzino, presidente dell’Istituto nazionale “Ferruccio Parri”, per il quale nel 2007 ha curato il volume “L’Italia repubblicana vista da fuori (1945-2000)” pubblicato da Il Mulino nella collana sulla Storia d’Italia nel secolo Ventesimo.