Storie di imprenditori virtuosi: nasce la collana “Libri Salvagente”

50

Da sempre schierato in prima linea a fianco dei consumatori e tutelando i loro diritti, Il Salvagente si è spesso distinto per le iniziative e le inchieste a favore della consapevolezza sociale dei cittadini – ponendosi in contrasto con un business spregiudicato e deregolamentato (in campo alimentare, soprattutto, ma non solo) le cui vittime finali designate sono quegli acquirenti le cui scelte non avvengono mai in piena coscienza, spesso a causa dei vuoti informativi che circondano i prodotti reperibili sul mercato.

Tra le più recenti in ordine cronologico, si segnalano l’inchiesta sulle microplastiche che ha attirato l’attenzione di tutti i più importanti organi di informazione e istituzionali come il Tg1 e il WWF, e la Certificazione de Il Salvagente, un progetto che garantisce la trasparenza e la qualità – stabilità tramite test di laboratorio assolutamente imparziali – dei prodotti e servizi ai quale viene applicata.

E’ sull’onda di questa filosofia che si annuncia il lancio della nuovissima collana Libri Salvagente, dove ai diritti dei consumatori si affiancheranno anche i valori di chi fa impresa in maniera corretta e rispettosa.

La linea editoriale sarà interamente incentrata su libri dedicati ad imprenditori etici e onesti, che hanno messo i clienti e la salvaguardia dei loro interessi al primo posto, dimostrando come sia possibile operare sul mercato globale, creando ricchezza e sviluppo anche in modo sostenibile, innovativo, in vista di un reciproco vantaggio collettivo.

Libri Salvagente nasce dunque dalla consapevolezza di come sia possibile un’informazione virtuosa che metta in luce quei produttori onesti che, grazie alle caratteristiche dei prodotti o servizi offerti, riescono ad imporsi sul mercato in maniera efficiente senza ricorrere a campagne di marketing improntate sull’effetto shock o su forti ambiguità sul piano qualitativo.

Il primo libro della collana Libri Salvagente de Il Salvagente sarà “Tutto e subito”, scritto a quattro mani da Paolo Pollacino ed Elisabetta Ruffino, che descrive l’esperienza di MotivexLab. Già raccontata da media come Il Sole 24 Ore, Repubblica e Caterpillar di Radio2, l’azienda nasce da un ex pilota di rally che ha tradotto l’amore per la velocità all’interno dell’azienda, oggi leader nei controlli qualità delle componenti automotive, garantendo la consegna dei risultati di prove di laboratorio in sole 24 ore. Un’autentica rivoluzione per il mercato, e che ha portato a MotivexLab la fiducia di clienti eccellenti in tutto il mondo.

La seconda proposta editoriale riguarderà Nicola Savino, già membro del consiglio direttivo dei Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, che con il manuale intitolato “Il Dematerializzatore” intende aiutare le imprese ad avviare un processo di riconversione aziendale sulla presenza e gestione cartacea dei documenti, suscitando al contempo un abbattimento dei costi ed un sostegno ecologico che – se venisse adottato su larga scala – apporterebbe un contributo significativo nella lotta agli sprechi e all’inquinamento.

Gli altri titoli già annunciati riguardano i volumi di Matteo Fago, editore del Salvagente e della collana; anche in questo caso si tratterà di libri pensati per parlare agli imprenditori, alle loro esigenze pratiche e concrete, ma sempre mettendo in luce l’importanza di un cambio di paradigma radicale nel modo di fare impresa. “Abbiamo voluto creare un nuovo strumento di dialogo – dichiara Matteo Fago – capace di estendere ancora più ampiamente il nostro campo d’azione. I diritti dei consumatori e i valori etici degli imprenditori che operano nell’interesse generale sono strettamente interconnessi, e con Libri Salvagente intendiamo mettere in luce i messaggi positivi delle loro storie professionali, con la certezza che possano essere d’ispirazione per una nuova visione del sistema produttivo”. I primi volumi saranno disponibili all’acquisto, sul sito de Il Salvagente e su Amazon, a partire da venerdì 12 ottobre.