Studenti IED Moda sulle passerelle di Altaroma

148
Illustrazione Touch me di Lorenzo Di Giambattista

Saranno gli stilisti emergenti del prossimo futuro. Con la sfilata TOUCH ME i diplomati IED avranno il loro momento sotto ai riflettori del fashion business.
Nella cornice di Altaroma, kermesse internazionale dedicata al mondo della moda, lo show prende vita in una location post industriale del Pratibus District, storica rimessa di autobus del quartiere Prati oggi completamente riqualificata.
Una moda che vuole essere vissuta, indossata, toccata. È quella che gli studenti di Moda IED presenteranno nell’edizione estiva, celebrando la creatività emergente nella Capitale. I migliori diplomati dei corsi in fashion design e design del gioiello – selezionati da una giuria di qualità composta da esperti del settore e giornalisti – sfileranno con le loro creazioni mostrando il risultato di un percorso durato tre anni.

Il tema TOUCH ME è un richiamo provocatorio, che vuole superare i limiti dettati dall’inevitabile innovazione digitale, mediante un originale approccio di ritorno alla manualità della moda. Una combinazione tra alta sartoria e ricerca tecnologica ha dato vita a una selezione di progetti talmente intensa da poter essere sentita in profondità, anche senza poter essere toccata.
I capi che i giovanissimi fashion designer IED porteranno in passerella sono l’esito di un’inedita esplorazione della propria identità, celebrata attraverso la realizzazione sia di collezioni prêt-à-porter, sportswear e da sera, sia di accessori e gioielli dal design unico. Quello di TOUCH ME è infatti un mix esplosivo di tradizione e innovazione, uno spettacolo di forme e colori. A partire dalle particolari lavorazioni sui tessuti, fino ai tagli sartoriali e ai ricami, che incontrano armonicamente le nuove tecnologie.

Nel corso della sfilata romana, l’Istituto Europeo di Design presenterà al pubblico anche la capsule collection Parcae, realizzata dalle studentesse IED Andrea Luisa Berger, Cecilia Fefè e Rom Uzan. Ispirandosi ai canoni estetici di armonia della Grecia classica, Parcae s’inserisce nel progetto The Time is Now! incentrato sul tema della moda sostenibile, che IED ha sviluppato in collaborazione con il Consorzio Italiano Implementazione Detox e Greenpeace Italia. Originali creazioni di questo trio di stiliste che arriveranno dunque sulle passerelle capitoline dopo il recente debutto in occasione di Pitti Immagine Uomo.
L’Istituto Europeo di Design ha da poco ottenuto un importante riconoscimento: è stato incluso nella classifica annuale delle migliori scuole di moda del mondo, elaborata dalla prestigiosa rivista Business of Fashion, frutto di una selezione di 12 esperti nei campi dell’istruzione e della moda.