Studio Impresa, azienda di Confapi Napoli costruisce a Messina in project financing

57
in foto Gianpiero Falco, presidente Confapi Napoli

“Un progetto di grande valore sia imprenditoriale che sociale. La costruzione in project financing della piscina comunale nella città di Giardini Naxos, in provincia di Messina, ad opera di un’impresa affiliata “Confapi Napoli” è la dimostrazione che si può investire nel Sud Italia, nonostante le difficoltà, e creare occasioni di crescita”. Lo dice Gianpiero Falco, presidente Confapi Napoli. “La struttura, del valore di 9 milioni di euro, è stata completata a conclusione di un lungo percorso amministrativo e finanziario che ha visto in prima linea la società “Studio Impresa” di Napoli, in partnership con la “Acamar Spa” – aggiunge Falco –. La formula della finanza di progetto si è rivelata vincente per creare quelle sinergie tra pubblico e privato che sono fondamentali per lo sviluppo del Mezzogiorno, e non solo”. L’impianto conta una vasca di 25 metri, una juniores e altre due per fitness, oltre a palestra, sala attrezzi, bar e servizi annessi. La concessione è passata da 30 a 45 anni – affidata alla società ‘Pf Naxos’ – per sostenere i costi delle varianti, mentre il valore degli investimenti per le concessioni ottenute è di circa 200 milioni. “Gli imprenditori napoletani hanno voglia e passione per portare avanti grandi iniziative di rilancio e sviluppo del territorio – conclude Falco – ma c’è bisogno di una leale e sincera collaborazione con le Istituzioni per impedire che lacciuoli e procedure barocche soffochino progetti ed entusiasmo. Restiamo sempre della certezza che, oggi più che mai, la Politica debba interrogarsi sulla necessità di costituire un’Agenza per lo sviluppo del Mezzogiorno per accentrare, presso un unico soggetto, l’elaborazione e la valutazione dei piani operativi per la finanza di progetto”.