Sud, Boccia: Spopolamento? Occorre reagire per evitare che accada

47
“Sta a noi reagire per evitare che questo accada”. Lo ha detto Vincenzo Bocccia, presidente di Confindustria, rispondendo a una domanda sui dati Istat secondo cui, il Sud, nei prossimi 50 anni si spopolerà. Per il numero uno di Confindustria, occorre “far tornare il Sud un elemento attrattivo per investimenti privati del mondo, partendo dal Mezzogiorno d’Italia”. “Il Sud usa e può usare al meglio i fondi strutturali europei e quindi non fare i conti con i deficit di bilancio del Parse – ha concluso – questa è la grande occasione del Paese”.