Sud, Fi: Mozione “Robin Hood” per asili, sanità e trasporti

54

“Sugli asili, le mense scolastiche ed i trasporti è pronta una mozione per far far cambiare al Governo quel perverso meccanismo che premia i Comuni ricchi, ovviamente tutti del Nord, e penalizza anno dopo anno, quelli poveri che sono tutti al Sud”: è quanto dichiarano i parlamentari di Forza Italia, Roberto Occhiuto, Paolo Russo e Francesco Paolo Sisto. “Sbaglia il ministro Delrio quando parla di voler evitare la contrapposizione tra comuni virtuosi e comuni poveri, in realtà – affermano – il governo alimenta il dualismo tra ricchi e poveri premiando i primi a danno dei secondi. Staneremo questo esecutivo a vocazione nordista che nella ripartizione delle risorse del fondo perequativo utilizza l’inconcepibile criterio della spesa storica che premia proprio chi, potendo spendere di più grazie agli introiti delle imposte comunali, ha storicamente più servizi da offrire ai propri cittadini”. “Chiederemo di cambiare le regole e forniremo noi la soluzione affinché – concludono i parlamentari – non si cristallizzi una condizione per cui chi non ha niente vale zero. La chiameremo mozione Robin Hood e sarà un sistema perequativo che consenta ai bimbi di poter frequentare asili anche al sud, e soprattutto che garantisca uguali standard dei livelli essenziali di servizi e prestazioni in sanità come in welfare, nei trasporti, come nell’istruzione”.