Sud, Fico del M5S: Reddito di cittadinanza non è assistenzialismo

40

Se fosse una manovra “assistenzialistica, sarei in disaccordo, ma non lo è”. Lo ha detto il parlamentare Cinque stelle Roberto Fico, presidente della Commissione di Vigilanza Rai, intervenendo all’iniziativa de “Il Mattino”, “Avere 20 anni al Sud”, in risposta al ministro Claudio De Vincenti per il quale il futuro del mezzogiorno non è il reddito di cittadinanza. “+ una manovra di politica economica – ha affermato – per far crescere gli investimenti”. “Il reddito di cittadinanza – ha aggiunto – significa dare un reddito per chi è sotto la soglia povertà”. “Un reddito di 780 euro al mese fino a quando non si trova un lavoro – ha concluso – se rifiuta il lavoro attraverso il centro per l’impiego, perde automaticamente anche il diritto al reddito di cittadinanza”.