“Sud, perchè no?”, domani a Napoli la presentazione del libro di Riccardo Monti

159

Domani, giovedì19 aprile alle 17,30, a Napoli nel Salone D’Amato dell’Unione Industriali (piazza dei Martiri, 54), sarà presentato il libro di Riccardo Monti “Sud, perche’ no?” (editore Laterza). La conferenza di presentazione sarà moderata da Paolo Chiariello. Nel volume del presidente di Italferr spa, c’è una visione pragmaticamente ottimista della questione meridionale, basata su una attenta analisi delle opportunita’ che la globalizzazione sta generando per il nostro Sud. La doverosa premessa è che il Sud ha recuperato terreno rispetto al resto di Italia dal 1950 al 1990. Dal 1990 al 2015, nel colpevole disinteresse generale, il divario del Sud ha ricominciato ad allargarsi, fino a diventare, oggi, il più grande squilibrio territoriale presente in tutta Europa. Oggi per la prima volta si sostiene nel libro c’è “l’opportunità concreta di far ripartire il Sud, però è una ‘corsa contro il tempo’: adesso o mai più, perchè se non facciamo presto, la demografia darà il colpo di grazia”. “Sud, perchè no?” propone una ricetta di 8 azioni, sostenibili sia finanziariamente che politicamente, che se rese operative per almeno 5 anni possono assicurare “un cambio di passo decisivo”. Nessuna forza politica per l’autore può considerare l’attuale enorme livello di disuguaglianza tra il Sud ed il resto d’Italia, accettabile. La rassegnazione non può più essere la soluzione del problema.