Sud Protagonista, Ronghi sull’emergenza ambientale: Presidi e fiaccolata a Nola

27
in foto Salvatore Ronghi, segretario generale del “Fronte Italiano per il Lavoro e la Partecipazione”-“Confederazione Nazionale Lavoratori”

“Dopo la presentazione della denuncia alla Procura della Repubblica affinché individui i responsabili del disastro ambientale in Campania, è stato dato mandato ai Coordinatori delle macroaree di lanciare la campagna territoriale per l’ambiente e per la vita”‘ . È quanto annuncia il Segretario federale di “Sud Protagonista”, Salvatore Ronghi, al termine della riunione del Direttivo regionale. “Avvieremo in tutte le maggiori aree della città metropolitana di Napoli presidi e raccolte di firme per sostenere la proposta di “Sud Protagonista” tesa alla realizzazione di un piano straordinario di risanamento ambientale e per salvaguardare la salute pubblica e dare nuove prospettive di lavoro” – aggiunge Loredana Gargiulo, che coordina i responsabili delle macroaree Paolino Vassallo, Ivan Russo, Daniele Esposito, Vincenzo Quindici e Annamaria Romano. “A conclusione dei presidi, terremo, a fine settembre, una fiaccolata a Nola, aperta a tutti i cittadini a sostegno della proposta di “Sud Protagonista” perché siamo convinti che, per la battaglia contro i tumori e per la vita, necessita la mobilitazione di tutti” – sottolinea Vassallo, coordinatore dell’agro nolano, per il quale “il presidente De Luca deve smetterla con gli spot e deve avviare immediatamente lo screening delle malattie oncologiche in tutta la regione e costituire la rete di prevenzione oncologica regionale ed impiegare le risorse economiche che, fino ad oggi, sono rimaste inutilizzate”.