Suggestioni Campane, Carfora incontra l’ambasciatore algerino: Opportunità per le Pmi in Africa

30
in foto Touahria Abdelkrim, ambasciatore d’Algeria in Italia, Paolo Scudieri, imprenditore e presidente di Anfia (Associazione nazionale filiera industria automobilistica) e Luigi Carfora, presidente del Consorzio Suggestioni Campane Promotion e di Confimi Industria Campania. A destra Moustapha Ly, past Ambasciatore del Senegal

Favorire i rapporti imprenditoriali tra aziende campane e Paesi africani. È questo l’obiettivo di due protocolli d’intesa firmati dal presidente del Consorzio Suggestioni Campane Promotion, Luigi Carfora rispettivamente con l’Ambasciatore di Algeria in Italia, presso il Quirinale, Malta e San Marino, Sua Eccellenza Abdelkrim Touahria, anche, rappresentante permanente FAO, IFAD, WFP e con Moustapha Ly, past Ambasciatore del Senegal e attualmente delegato della stessa nazione.
In particolare l’ambasciatore di Algeria, attraverso Luigi Carfora che è anche presidente di Confimi Industria Campania, ha incontrato l’imprenditore Paolo Scudieri in qualità di presidente di Anfia e Stoa.
“Auspico con profonda convinzione – ha dichiarato Paolo Scudieri al termine dell’incontro che si è svolto a Villa Campolieto – una stretta collaborazione con le istituzioni Algerine al fine di cogliere quelle opportunità imprenditoriali e culturali da troppo tempo inespresse nel segno della pace ed evoluzione dei popoli”.
L’ambasciatore algerino Abdelkrim accompagnato da una folta delegazione e da Djamil Bentrad si è detto soddisfatto dei proficui incontri avuti ed è pronto ad accogliere in Algeria un gruppo di imprenditori selezionati dal Consorzio Suggestioni Campane Promotion.
“Prosegue sul territorio campano – ha detto Luigi Carfora – il giro di ascolto delle imprese che intendono esportare o investire in Algeria o in Senegal senza trascurare il profilo di sostegno umanitario. Non a caso, per il Senegal un incontro si è svolto a Pompei con il Rotary E-Club Vesuvio che si è reso promotore di iniziative di mutuo soccorso e di benefiche assistenze mediche “.
Proprio Moustapha Ly ha evidenziato che nei confronti degli investitori Italiani, in virtù dell’accordo sottoscritto con il Consorzio, ci sarà tutta l’assistenza necessaria per favorire l’attuazione dei percorsi burocratici e normativi necessari ai nuovi insediamenti produttivi. Moustapha Ly ha anche incontrato una decina di aziende del Consorzio dal settore agroalimentare a quello dell’edilizia.