Supercoppa italiana in Arabia Saudita

7

Milano, 6 giu. – (AdnKronos) – La Lega Serie A e la General Sports Authority (GSA), l’ente governativo responsabile per lo sport in Arabia Saudita, hanno annunciato l’accordo per disputare nello Stato arabo la prossima Supercoppa italiana. La sfida tra Juventus e Milan si giocherà tra il 12 e il 16 gennaio 2019.

L’accordo formalizzato a Zurigo dall’amministratore delegato della Lega Serie A, Marco Brunelli, e dal presidente della GSA, Turki bin Abdel Muhsin Al-Asheikh, alla presenza dei rappresentanti dei due club, il Co-Chief Revenue Officer Giorgio Ricci per la Juventus e il Chief Communications Officer Fabio Guadagnini per il Milan, prevede la disputa nel territorio dell’Arabia Saudita di tre edizioni nei prossimi 5 anni.

“Siamo orgogliosi e felici dell’interesse manifestato per la Supercoppa italiana – ha commentato Brunelli -. Il riscontro di un importante mercato come l’Arabia Saudita per ospitare questa partita testimonia l’appeal che il calcio italiano esercita in tutto il mondo. La valorizzazione e la promozione del nostro brand passa attraverso questi accordi, necessari per favorire l’arrivo di nuovi investitori nel nostro campionato”.

Il trofeo verrà assegnato lontano dall’Italia per la decima volta: in precedenza la Supercoppa è stata posta alla ribalta internazionale a Washington nel 1993, a Tripoli nel 2002, a New York nel 2003, a Pechino in tre edizioni (2009, 2011 e 2012), a Doha in due occasioni (2014 e 2016) e a Shanghai nel 2015.