**Superlega: Sgarbi, ‘è un crimine di stampo mafioso nello sport, proibirla per legge’**

15

Roma, 19 apr. (Adnkronos) – La superlega? “E’ un crimine, un’associazione di stampo mafioso, una forma di mafia nello sport. E’ una cosa totalmente negativa e va proibita per legge. E’ un’associazione a delinquere che privilegia solo alcuni, crea dei cartelli rispetto alla libertà nello sport, che è arte”. E’ la secca opinione di Vittorio Sgarbi, tifoso juventino, che commenta così all’Adnkronos l’annuncio di una superlega europea di cui farebbe parte, insieme agli altri club italiani Milan e Inter, anche la Juventus.