Superlega: Ulivieri, ‘una follia pensata da persone disperate’

10

Roma, 19 apr. (Adnkronos) – La Superlega di calcio “è una cosa folle, pensata da persone disperate che si aggrappano solo al profitto e hanno una visione non ristretta, e neanche parziale: proprio ottusa del mondo, e conseguentemente di quello del calcio, legata solamente al profitto”. Lo dice all’Adnkronos il presidente dell’Aiac, gli allenatori di calcio, Renzo Ulivieri. “Persone -prosegue- che scordano da dove viene il calcio, le passioni che ha suscitato, che non sono solo Juventus, Milan, Inter ma anche Empoli, Pontedera, Pisa, Livorno. La conseguenza del loro piano sarà di distruggere questo mondo di passioni. Togli la base e sarà la fine”.