Sushi con pesce mal conservato, scatta sequestro nel palermitano

16


La Guardia di finanza di Termini Imerese ha sequestrato 632 pezzi di sushi, oltre a numerose vaschette contenenti salse da abbinare. Le Fiamme gialle hanno fermato, ad Altavilla Milicia, un’auto proveniente da Palermo che trasportava numerose confezioni di sushi di un ristorante del capoluogo e destinate ad acquirenti di Casteldaccia, Altavilla Milicia, Trabia e Termini Imerese. Il conducente, che non aveva la documentazione attestante l’etichettatura e la tracciabilità del prodotto, è stato denunciato e multato. vbo/com