Sviluppo Campania presenta a Salerno i nuovi strumenti finanziari per la crescita delle imprese

88
In foto una fase dell'evento

Sviluppo Campania presenta a Salerno, presso la sede di Confindustria, i nuovi strumenti finanziari per la crescita delle imprese. Nello specifico l’attenzione è incentrata su Basket Eque, Fondo Rotativo e Garanzia Campania Bond (II edizione). Il presidente di Sviluppo Campania, professore Mario Mustilli, evidenzia l’importanza di questi strumenti. “Sono pensati per le esigenze di tutte le aziende, da quelle di medie e grandi dimensioni alle Pmi e microimprese. Possiamo dire che oltre a garantire un risultato dal punto di vista finanziario queste misure contribuiscono ad elevare la qualità culturale delle imprese”. Infatti, secondo Mustilli, “confrontarsi con un contesto in cui, più che di aumenti di capitale, bisogna entrare nella dinamica del funzionamento dei Bond e del rating avvicina le nostre aziende alle più evolute aree di sviluppo industriale d’Europa”. All’incontro di Salerno partecipa anche l’assessore regionale alle Attività produttive, Antonio Marchiello, che annuncia un investimento da 300 milioni di euro a favore di Sviluppo Campania per la realizzazione di un nuovo Fondo Crescita Campania e di strumenti come Fondo Rotativo, Basket Bond e Basket Equity. “Dare sostegno e forza alle aziende – spiega – significa gettare le basi per un aumento dell’occupazione sul nostro territorio ed è a questo risultato che noi, come Regione Campania, guardiamo con particolare interesse”. Il presidente di Confindustria Salerno, Antonio Ferraioli, mette invece in evidenza un altro aspetto. “Questi strumenti, alternativi al canale bancario, consentono alle nostre imprese di finanziare investimenti a costi contenuti e con un dispendio di energie, in termini di adempimenti burocratici, certamente minore. E’ una strada da percorrere per tutti”.