Svimez: Pil, lieve recupero al Sud. In caduta nel Centro-Nord

40

Nel Rapporto 2018 presentato oggi alla Camera, Svimez stima per il 2019, all’interno di un rallentamento ulteriore dell’economia italiana (dall’1,5% del 2017 all’1,2 % del 2018 e all’1,1% del 2019 e 2020), un leggero recupero dell’economia meridionale e un rallentamento di quella del Centro-Nord: nel Sud il Pil all’1,4% del 2017 scende allo 0,8% nel 2018 per poi risalire all’1% nel 2019; nel Centro-Nord, invece, la caduta è continua dall’1,5% del 2017 all’1,3% del 2018, all’1,1% del 2019. L’anno prossimo, sarebbero i consumi totali (+1% in entrambe le macro-aree) i *driver* della crescita, trainati da quelli delle famiglie i quali trarrebbero vantaggio significativamente dal Reddito di cittadinanza e quota 100. E di ciò beneficerebbe di più il Sud, dove la spesa delle famiglie cresce dallo 0,8% del 2018 all’1,4% del 2019 (Centro-Nord: 2018 +1%, 2019 +1,2%).