Svizzera, Angelini Pharma acquisisce Arvelle Therapeutics: operazione da 950 milioni

43

L’azienda italiana Angelini Pharma, di proprietà di Angelini Holding, ha concluso un accordo per l’acquisizione dell’elvetica Arvelle Therapeutics, azienda responsabile per lo sviluppo e la commercializzazione in Europa di un nuovo farmaco anti-epilettico, il cenobamato. Lo riferisce la Farnesina tramite il proprio sito istituzionale. L’accordo ha un valore di oltre 950 milioni di euro ed è, come sottolineato dagli stessi vertici dell’azienda italiana, il più significativo investimento nella storia di Angelini. L’acquisizione consentirà all’azienda di diventare la licenziataria esclusiva in Europa per la commercializzazione del suddetto farmaco anti-epilettico, già approvato dalla Fda statunitensi e in attesa dell’autorizzazione che dovrebbe arrivare nei prossimi mesi – da parte dell’Agenzia europea per i medicinali.