Svizzera, Comites Basilea: sportello psicologico per italiani

23

Il Comites di Basilea attiverà lo sportello di sostegno psicologico. Questo servizio di assistenza psicologica sarà rivolto agli italiani presenti su tutto il territorio elvetico e affiancherà lo sportello telefonico e il servizio mail preesistenti e attivi sin dall’inizio dell’emergenza da COVID-19. Il Comites inoltre aggiorna continuamente i propri canali web sulla situazione d’emergenza in Svizzera e in Italia, rielaborando, in forma compiuta e accessibile alla Comunità, le diverse misure decise sia dalla Confederazione che dal nostro Governo per contenere il contagio e far fronte all’emergenza da nuovo COVID-19. Il servizio aggiuntivo di sportello psicologico sarà di sostegno soprattutto per affrontare stress e disagio psichico che il difficile momento può generare, insieme a fornire la competente assistenza a coloro che, già colpiti da problematiche preesistenti, vedono accrescere i lori sintomi. Il servizio sarà effettuato attraverso colloqui telefonici gratuiti tenuti Nella Sempio, presidente del Comites, e da Antonio Marcello, entrambi in qualità di psicologici e terapeuti di consolidata esperienza. I colloqui sono orientati ad offrire un sostegno psicologico qualificato e sono protetti da segreto professionale. Il servizio è gratuito per chi lo richiede ed effettuato su base volontaria per chi lo esercita.