Tabaccaio napoletano fugge con il Gratta e vinci da 500 mila € vinto da una cliente. Bloccato a Fiumicino

62

Una anziana donna vince a Napoli 500 mila euro con il Gratta e vinci, ma non sicura di quanto vede con i propri occhi va dal tabaccaio e quello prende il biglietto e scappa via. L’uomo è stato bloccato all’aeroporto di Fiumicino, dove si accingeva a partire per l’isola di Fuerteventura, nell’oceano Atlantico. La polizia di frontiera lo ha identificato, bloccato e denunciato a piede libero. Non aveva con sé il tagliando vincente e continuano, dunque, gli accertamenti per ritrovarlo.
E’ una storia che ha dell’incredibile quella che arriva da Napoli, zona Materdei. La dinamica dei fatti sembra far propendere per un momento di follia. Dopo aver visionato il tagliando consegnatogli dalla donna  che lo aveva acquistato l’uomo – raccontano i testimoni – se lo è messo in tasca in modo meccanico, ha preso il casco dello scooter ed è scomparso sul retro. Quindi è uscito tramite una porta laterale è salito sul suo motorino ed è sparito.. Gli investigatori dell’Arma hanno subito attivato le ricerche anche con l’aiuto della famiglia del tabaccaio. Quest’ultimo, in ogni caso, non avrebbe potuto esigere la vincita. E’ stato infatti bloccato tutto il lotto di biglietti al quale apparteneva quello vincente.
A carico dell’uomo – G.S., 57 anni, incensurato – non ci sono comunque misure restrittive: quindi il tabaccaio è libero di recarsi dove vuole e in teoria, dopo la denuncia per furto, potrebbe lasciare il Paese. In seguito a tutta la vicenda potrebbe tuttavia subire la revoca della licenza da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.