“Tacciano le armi”. Appello del Papa per il Centrafrica

26

Città del Vaticano, 21 mag. (AdnKronos) – “Giungono purtroppo notizie dolorose dalla Repubblica Centrafricana, che porto nel cuore, specialmente dopo la mia visita del novembre 2015. Scontri armati hanno provocato numerose vittime e sfollati, e minacciano il processo di pace”. Lo ha detto Papa Francesco al termine dell’Angelus a Piazza San Pietro.

“Sono vicino alla popolazione e ai vescovi – ha aggiunto Bergoglio – e tutti coloro che si prodigano per il bene della gente e per la pacifica convivenza. Prego per i defunti e i feriti e rinnovo il mio appello: tacciano le armi e prevalga la buona volontà di dialogare per dare al Paese pace e sviluppo”.