Tappo di sughero simbolo di festa per maggior parte italiani

17

Roma, 21 dic. (Labitalia) – Le esperienze più emozionanti, i ricordi più belli e le qualità positive del tappo di sughero sono già patrimonio acquisito dalla maggior parte degli italiani. Dopo aver confermato l’oggetto come sinonimo di un vino di qualità per l’86% degli abitanti del Bel paese, Apcor (Associazione portoghese dei produttori di sughero) rivela l’importante ruolo del tappo di sughero tra le loro abitudini ed emozioni legate al piacere di bere un buon vino.

Secondo la ricerca ‘L’immagine del tappo di sughero presso gli italiani’, promossa nell’ambito della campagna internazionale di promozione del sughero, sostenuta in Italia da Apcor e affidata all’istituto di ricerca Gfk, il tappo di sughero è un elemento fondamentale non solo nella scelta di un vino di qualità, ma anche nel suo apprezzamento.

Il 62% del campione dichiara che la degustazione del vino inizia dal tappo, mentre il 61% di chi consuma la bevanda è convinto che non ci sia festa senza il rumore di un tappo che salta e il 66% di loro ritiene che il gesto di aprire una bottiglia dia sempre risalto a un gran bel momento.

Non solo gli italiani, comunque, considerano il tappo di sughero un protagonista delle ricorrenze festive. Secondo uno studio condotto da Charles Spence, del Laboratorio di ricerca crossmodale dell’Università di Oxford, le persone tendono ad apprezzare lo stesso vino il 15% in più se la bottiglia che lo contiene è chiusa con un tappo di sughero e lo trovano il 20% più adeguato a un momento di festa e il 16% più suggestivo per uno stato d’animo gioioso.

Tra gli italiani, il piacere di bere vino appare in generale legato a momenti di convivialità, di allegria e alle serate di festa, come conferma la ricerca di Apcor. E anche qui il tappo di sughero ha un ruolo primario, giacché molti di quelli che brindano lo conserva come ricordo di belle esperienze e di brindisi importanti.

La campagna Apcor in Italia ha l’obiettivo di stimolare la riflessione sulle proprietà del sughero, prodotto 100% naturale che, grazie alla sua flessibilità, impermeabilità, resistenza e capacità di gestire la micro-ossigenazione, assicura la giusta maturazione del vino, ne preserva l’essenza e lo charme.