Tar Campania, nel 2019 meno ricorsi. Ma diminuiscono anche i giudici: da 39 a 35

49

Nel corso del 2019 la sede di Napoli del Tribunale amministrativo regionale della Campania si è registrata una contrazione della dotazione magistrati che sono passati dalle 39 unità alle 35 di fino 2019. Nel corso dello stesso anni stati depositati 5168 nuovi ricorsi, in lieve decremento rispetto al totale dei depositi dell’anno precedente ed in controtendenza all’incremento di quasi il 2 per cento. Nel corso dell’anno al Tar si è fatto minor ricorso in materia degli appalti, dell’edilizia e urbanistica mentre un incremento è stato registrato per quanto attiene alle materie dell’impiego pubblico, dell’esecuzione del giudicato e degli stranieri. I dati sono stati forniti dal presidente del Tar Campania, Salvatore Veneziano, nel corso della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario del Tar Campania.