Tarì, Carità stoppa i rumors: Non mi ricandido alla presidenza

50
in foto Gianni Carità

In merito alla notizia emersa in questi giorni, a proposito di una presunta ricandidatura di Gianni Carità, come presidente del Centro Orafo il Tarì di Marcianise (CE), il Cavaliere del Lavoro, a capo della Gianni Carità & Figli S.p.A., dichiara quanto segue: “Non intendo in alcun modo ricandidarmi alla presidenza del Centro Orafo il Tarì, in quanto il ciclo che mi ha visto coinvolto per oltre un ventennio, si è interrotto e concluso definitivamente tre anni fa.
In quest’ultimo periodo, mi sto dedicando alla mia azienda, della quale sto seguendo il passaggio generazionale, pur senza mai dimenticarmi del Tarì, che ho voluto e realizzato e di cui continuo a seguire con attenzione tutte le evoluzioni.
In qualità di socio di maggioranza del Centro Orafo, mi auguro che le imminenti elezioni possano rappresentare un’occasione di riflessione per il Consiglio di Amministrazione, verso la scelta di un Amministratore Delegato, qualificato, di profilo manageriale, che possa affiancare l’attuale Presidente per una sempre migliore gestione operativa quotidiana e che con il suo know-how possa guidare il centro orafo verso una reale crescita”.