Tarì, il mondo orafo in mostra: in arrivo 500 espositori da 18 Paesi

228

Poco più di 10 giorni al via della edizione di ottobre del salone della gioielleria contemporanea del Tarì, irrinunciabile momento di business e di aggiornamento per il mondo orafo italiano. Il taglio del nastro, con il brindisi inaugurale, sabato 12, alle ore 12.
Cinquecento espositori, migliaia di operatori specializzati nel mondo orafo, un importante incoming di buyers internazionali, provenienti da 18 paesi, promosso dall’Ice, e molti eventi di promozione del territorio per una quattro giorni ricca di stimoli e di idee.

Manifestazione senza eguali nel panorama degli eventi fieristici
“Produzione, creatività, servizi artigianali specializzati ed esclusivi confermano la specificità degli open days del Tarì, consolidandone l’unicità del panorama degli eventi fieristici internazionali di settore e confermandone la forte azione di traino per l’economia della Regione. – dichiara il presidente Giannotti –. La nostra organizzazione gestisce migliaia di notti in hotel, un colossale sistema di transfer, viaggi aerei e collegamenti con numerose città italiane ed europee, e addirittura un progetto di valorizzazione dei siti culturali di maggiore rilievo del territorio. Questi dati rafforzano e qualificano il ruolo di riferimento del Tarì nel mercato orafo nazionale e nella economia della nostra Regione e tracciano la nostra strada per il futuro”.

Il gioiello sartoriale è solo al Tarì
Molti gioiellieri puntano su collezioni esclusive per trasformare la propria vetrina in un brand unico sul mercato. Un mondo in cui professionalità, specializzazione e creatività sono di scena, e che solo al Tarì si esprime attraverso un mondo di professionisti che consentono di affidare la propria creatività ed esigenze alle mani sapienti di straordinari maestri artigiani.

Innovazione e creatività del gioiello
Home design prezioso e creatività all’avanguardia; tecnologia e innovazione; allestimenti e sicurezza: sono i temi di riferimento delle nuove aree espositive, che ridefiniscono il layout della manifestazione attraverso nuovi percorsi.
Living & Gift: gli oggetti più preziosi dedicati alla tavola e alla casa sono protagonisti di due aree espositive
Innovation Technology: l’innovativa sezione dedicata alla innovazione tecnologica dedicata al mondo della gioielleria: sicurezza, prototipazione, design, fotografia.
Creativity lab:  piccoli spazi per aziende emergenti: al fianco delle aziende storiche della manifestazione, il nuovo spazio destinato alla creatività e ai brand emergenti.

Tesori Nascosti
Parte venerdì 11, alle 9.30, l’intenso programma di meeting one to one di Tesori nascosti. Il progetto di successo promosso da Ice in seno al Piano Export Sud per la quarta edizione porta al Tarì 70 selezionati buyers provenienti da 18 Paesi, che incontreranno 47 aziende con un’agenda di appuntamenti preorganizzata. Dopo gli incontri definiti in agenda, i buyers avranno l’opportunità di visitare la manifestazione e incontrare tutti gli espositori di Mondo Prezioso.
Romania, Bulgaria, Ungheria, Slovenia, Albania, Macedonia, Croazia, Ucraina, Polonia, Serbia, Libano, Marocco, Angola, Azerbajgian, Egitto, Argentina, Russia, Giappone, i Paesi di provenienza degli operatori esteri, che saranno accompagnati dallo staff dell’Istituto di Commercio Estero dedicato al Piano Export Sud e da 7 trade analyst.
Tesorinascosti.tari.it è il minisito dedicato al progetto, che valorizza le aziende partecipanti e anticipa ai buyers in arrivo le collezioni di punta destinate ai nuovi mercati.

Mondo Prezioso in un click
Mondo Prezioso non solo come una quattro giorni commerciali al Tarì, ma come vetrina di promozione on line di tutte le aziende partecipanti, nel mondo digital del Centro Orafo.
Tutte le creazioni e i brand del Tarì e di Mondo Prezioso sono a portata di click: il magazine online, le schede aziendali sul web, gli slide show, i social, le newsletter e molto altro offrono ai buyers italiani ed esteri più attenti una panoramica completa e dinamica della gioielleria contemporanea ospitata dal Tarì.

In agenda
Gioielli da Regina in Mostra al Tarì, dall’11 al 14 ottobre. Per le aziende del Centro Orafo, una nuova sfida di bellezza, in cui l’alta gioielleria trova spazio in un’ambientazione carica di atmosfera. Sul fondo, il maestoso Parco della Reggia di Caserta, ispiratore di una sorprendente e inusuale Mostra Fotografica di Luciano D’Inverno.

Napoli by night
Sempre più richiesta e apprezzata, la proverbiale ospitalità del Tarì offre ad ogni dettagliante ospite non soltanto formule di accoglienza convenienti e personalizzate, ma anche, dopo la giornata di business, visite guidate nei luoghi più attraenti della nostra Campania, per rendere sempre l‘esperienza al Tarì indimenticabile.
Attesissimi anche per questa edizione gli appuntamenti serali del Tarì in fiera, dedicati alle bellezze e ai tesori di Napoli.
Sabato, 12 ottobre: visita esclusiva alla spettacolare mostra sul 700 napoletano “Napoli Napoli” al Museo di Capodimonte di Napoli. Un vero e proprio spettacolo dei sensi, nello scrigno di arte più prezioso della città.
Domenica, 13 ottobre: tour nei luoghi dell’arte di Napoli.