Tatuaggi: in Italia 7 milioni di tatuati, deputati Pd chiedono legge che disciplini attività

15

Roma, 15 ago. (Adnkronos) – “Da un’indagine condotta dall’Istituto superiore di sanità nel 2015, è emerso che le persone tatuate in Italia erano circa 6,9 milioni, pari al 12,8 per cento di tutta la popolazione. Il valore del giro di affari è stimato in oltre 300 milioni di euro l’anno: in cinque anni si è passati da circa 1.300 a più di 4.000 attività registrate”. Tuttavia “in Italia manca ancora una legislazione nazionale specifica che disciplini in modo organico le attività di tatuaggio e piercing”. A sottolinearlo è il deputato del Pd Andrea Rossi, che per questo, insieme ai colleghi Luca Rizzo Nervo, Umberto Buratti, Stefania Pezzopane e Lucia Ciampi, ha presentato una proposta di legge per la “disciplina delle attività di tatuaggio e piercing e delle pratiche correlate”.