Teatro, domani la prima napoletana di ‘Dorian Gray’ con una serata-evento

14

Arriva domani a Napoli al San Carlo l’opera di teatro musicale “Dorian Gray. La bellezza non ha pietà” prodotto dallo stilista e mecenate Pierre Cardin, scritto da Daniele Martini e interpretato da Federico Marignetti con la regia firmata Emanuele Gamba. Per la prima data napoletana (ore 21:30) sono attesi nomi napoletani dal mondo della moda, dello spettacolo, dell’arte e delle istituzioni “per omaggiare il maestro che per i suoi 70 anni di carriera – sottolinea una nota – ha voluto celebrare la bellezza portando nei teatri suggestioni e riflessioni ispirate al capolavoro di Oscar Wilde”. Una serata evento, dunque, all’insegna della cultura, del glamour e dell’eleganza: in attesa dello spettacolo, applaudito in Europa e in Italia “per l’elevata ricerca estetica, nella musiche e nella mise en scéne”, abiti dalla collezione parisienne di Pierre Cardin e un cocktail per gli invitati. Non mancherà l’omaggio alla “bellezza” anche nel suo significato più profondo: la prima data a Napoli, infatti, sarà dedicata all’ospedale Santobono e una parte della vendita dei biglietti devoluta ai progetti di sostegno delle famiglie. Inoltre, come progetto di mecenatismo creato per generare momenti di riflessione culturale, la produzione ha desiderato permettere al maggior numero di giovani la possibilità di accedere allo spettacolo facilmente: per questo motivo sono previsti biglietti a partire da 10 euro per tutti gli studenti e per gli under 18 presso la biglietteria del teatro. Lo spettacolo avrà una replica pomeridiana il primo agosto alle ore 18.30 e dedicherà la serata di mercoledì alle ore 21.30 all’associazione Lilt.